mercoledì 11 agosto 2010

l'occhio la carne

E' arrivata come un tornado la zia suora 85 enne.. Donna meritevole, ha vissuto tra terremotati e nrdangheta 20 anni. Mi colpiva però una sua banale osservazione: troppe donne scollate in treno , ormai è sodoma e gomorra. E' proprio vero, è ancora la carne il luogo del male. invece io penso che la malattia dell'oggi sia spirituale e che una tetta , un culo facciamo molto meno male dell'aridità, del narcisismo, della banalità

1 commento:

  1. Queste parole sono così vere che quasi fanno male.

    RispondiElimina